IndiceAQUILE DI MARECalendarioGalleriaFAQCercaGruppiLista UtentiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Report Coppa Italia CAgliari 5 e 6 Novembre 2011.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
concasmarco77
NIBBIO BRUNO
NIBBIO BRUNO
avatar


MessaggioTitolo: Report Coppa Italia CAgliari 5 e 6 Novembre 2011.   Gio Nov 10, 2011 9:14 pm

Ciao a tutti. Come promesso, in queste due righe cercherò di riportare gli esiti di due giornate veramente fantastiche per me e non solo.
Come ben sapete la Polisportiva G.S. Albatros A.S.D., con il patrocinio delle Aquile di Mare Arbus, è riuscita dopo alcuni rinvii ad organizzare, per i giorni 5 e 6 Novembre 2011, la prima gara di Long Casting valevole per il circuito Coppa Italia.
La gara era strutturata in questa maniera: Sabato 5 Novembre i piombi da 100 e 125 grammi e Domenica 6 i piombi da 150 e 175 grammi.
L’ organizzazione della gara inizialmente è stata molto macchinosa ed impegnativa, piena di tante difficoltà dovute alla poca mia esperienza nell’ organizzare gare, ed infatti per me è stata la prima volta; tutti i miei pensieri si sono concentrati sulla riuscita regolare della gara, scegliendo dal mercato i piombi migliori in circolazione, (i nuovi torurnament di Rocco Matteo che si ringrazia per la cortesia e la professionalità ) e sull’ organizzazione dell’ attrezzatura che poteva servire, compreso il gazebo (quest’ ultimo fondamentale per il riparo tra uno scroscio di pioggia ed un altro) le bandiere e il teodolite con relativo tecnico ecc.



Fortunatamente grazie al mio 1° Presidente Antonello Melis delle AQUILE di Mare sono riuscito a trovare parte dell’attrezzatura che mi serviva, mentre le coppe, le medaglie ed il supporto tecnico con relativo geometra e teodolite, sono stati offerti dal mio 2° Presidente Sig. Giorgio Sanna della polisportiva G.S. ALBATROS A.S.D.
Il campo di lancio di Cagliari fronte birreria è stato concesso senza nessun problema dalla Società J Casting Team Colmic, che si ringrazia per la gentilezza e per il numero considerevole di long Caster appartenenti a questa Società che hanno sfidato senza paure insieme al resto del gruppo, le difficoltà che sono sorte Sabato e Domenica, per via delle condizioni meteo non stabili. Si ringraziano anche le altre Società che hanno partecipato alla manifestazione, come l’ A.S.D. Controcorrente Surf Casting, il G.P.S. Samassi e l’ Hippocampus club, e l’ A.S.D. Polizia Municipale Palermo.
Giovedì e Venerdi sera per me sono stati due giorni drammatici, il meteo per Sabato e Domenica non prometteva niente di buono, e le previsioni erano nefaste con vari allerta meteo, fulmini grandine e compagnia bella; non nascondo le notevoli difficoltà che ho dovuto affrontare nel convincere le persone che se si fosse dovuta rinviare la gara, l’avrebbe fatto sul campo il Direttore di gara; le condizioni meteo sono state la mia maggior preoccupazione, anche perché c’erano persone che venivano da lontano e mi sarebbe dispiaciuto rinviare la competizione. Sabato sera infine mi sono reso conto che bene o male alla manifestazione avrebbero partecipato tutti, escluso le persone che non hanno voluto rischiare e che hanno dato retta alle previsioni meteo fasulle. Per esser sincero anche io sabato non credevo che il meteo avrebbe avuto compassione per noi poveri lanciatori, ma infine il tempo ci è stato amico, e già dopo aver raggiunto il mio presidente Giorgio Sanna alle 07:00 del mattino sul campo mi sono reso conto che sarebbe stata una giornata favolosa, carica di vento e di grandi misure.
Alle 07:30 avevamo già il campo bello che pronto, ed alle 09:00 dopo la dovuta burocrazia, controllo tessere, peso dei piombi, controllo lenze e quant’ altro, ha avuto inizio la gara.



Il 1° lancio della categoria 100 grammi è stato più o meno un lancio di riscaldamento ed il vero succo delle misure è arrivato tra il 3° e 5° lancio dove io FINALMENTE ho acchiappato il mio 1° 203,80 in gara; da segnalare anche il misurane del grande Fabio Onorati 200, 20, e per gli altri tanti P.B. di Nicola Secchi, Anselmo Truddaiu, Nicola Casu, Marco Deplano, Luca Frongia ed il BOMBARDIERE Alessio Massa che con un 263,79 metri alla mia 1° gara mi ha dato l’onore di far omologare il RECORD ITALIANO NEI 100 GRAMMI.
Finalmente dopo due gare trascorse senza la sua presenza, rivedo il mio amico Stefano Fenu, e ringrazio per la partecipazione anche il padre di Alessio Massa, Roberto, per essersi iscritto alla gara pur avendo dei problemi fisici, che non gli hanno permesso il lancio del 150 e 175 grammi di domenica. Ringrazio anche Francesco Cerchi, che con sfortuna non è riuscito a portare a casa nessuna misura.
Le 5 batterie del 125 grammi sono state un sogno, perché anche qua si sono raggiunte delle misure record, ed infatti Alessio è arrivato ad un passo per l’ omologazione di un altro record Italiano; con mia sorpresa è arrivato anche il mio 1° 200,35 in gara e con stupore poi anche il 208.02 di Nicolino Secchi, ed il 204.65 di Fabio Onorati e tanti altri P.B. di tutti gli altri che però non hanno esultato in maniera eclatante come me, Fabio e Nicola.






Dopo una notte trascorsa in bianco tra mille pensieri la giornata si è conclusa con un grandissimo successo un po’ per tutti ed appena arrivato a casa, dopo aver stilato la classifica dei primi due piombi, mi sono buttato nel mondo dei sogni, più rilassato e meno preoccupato.
La mattina di Domenica il risveglio è stato subito laborioso, e carico di energia. Alle 07:00 ero già sul campo per montare gazebo, tavoli, tende, bandiere ecc ecc.
La giornata non è stata bella, ed infatti abbiamo trascorso tutta la mattina sino alle ore 12:00 sotto il gazebo in attesa che la pioggia copiosa smettesse di scendere.







Dopo le 12:00, tra uno scroscio d’ acqua e l’altro abbiamo iniziato a lanciare con condizioni meteo veramente pessime, sotto la pioggia ed anche con il vento contrario; io credevo che le grandi misure con quelle condizioni non sarebbero arrivate, ma giusto per ricredermi ecco il bombardiere Massa a oltre i 240, ed io inaspettatamente dopo aver migliorato un po’ la postura, faccio il mio 1° 202,51 in gara nel 150 grammi; da segnalare anche il quasi 190 di Nicolino.
Il 175 grammi è stato un piombo molto combattuto, è stato sfortunato per me poiché avevo dei problemi seri al rotante, e solo l’ultimo lancio mi ha portato vicino al mio record in questo piombo.











La premiazione si è svolta regolarmente ed in fretta perché stava arrivando un muro di pioggia, e l’unico mio rammarico è stata l’assenza degli altri atleti che domenica non sono stati con noi.
Un’altra cosa da segnalare è che Alessio Massa ha fatto un secondo record, e cioè il raggiungimento del km in gare di 4 piombi, ed esattamente 1004,83 metri.
Grazie a tutti quelli che hanno partecipato ed hanno creduto alla riuscita della manifestazione, grazie ad i miei 2 presidenti per avermi dato l’opportunità di esprimermi in questo sport come organizzatore e come atleta; ringrazio pure il Geometra SANNA per la sua professionalità e velocità nelle misurazioni . Ora so come e cosa dovrò fare per l’organizzazione delle prossime gare che nel 2012 per la Polisportiva G.S. ALBATROS A.S.D. e AQUILE di mare Arbus saranno numerose, e forse anche meno onerose per chi parteciperà.




























ECCO IL VIDEO OFFERTO DAL NOSTRO REGISTA FABIO ONORATI:



Grazie a tutti.
Marco Concas
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
priamo
NIBBIO BRUNO
NIBBIO BRUNO
avatar


MessaggioTitolo: Re: Report Coppa Italia CAgliari 5 e 6 Novembre 2011.   Ven Nov 11, 2011 12:23 am

COMPLIMENTI!!!!!!!!! applausi applausi applausi applausi applausi
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
hiroshy
NIBBIO BRUNO
NIBBIO BRUNO
avatar


MessaggioTitolo: Re: Report Coppa Italia CAgliari 5 e 6 Novembre 2011.   Ven Nov 11, 2011 9:47 am

Bellissimo report marcolino,bravo applausi brinndiamo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sandro88
CONDOR
CONDOR
avatar


MessaggioTitolo: Re: Report Coppa Italia CAgliari 5 e 6 Novembre 2011.   Sab Nov 12, 2011 2:17 pm

Complimenti, ottimo report applausi applausi applausi applausi applausi applausi applausi applausi applausi applausi applausi applausi applausi applausi applausi applausi applausi applausi applausi applausi
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Report Coppa Italia CAgliari 5 e 6 Novembre 2011.   

Tornare in alto Andare in basso
 
Report Coppa Italia CAgliari 5 e 6 Novembre 2011.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» [Coppa Italia] Monopoli - Andria 2-0
» [Coppa Italia Dilettanti] Fidelis Andria - Trani: 2-0
» Come funziona la coppa italia?
» Tornei FIT 2011 (veterani e non) in Emilia
» Ordine di Gioco Coppa Invernale Fit

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: LANCIO TECNICO-
Andare verso: