IndiceAQUILE DI MARECalendarioGalleriaFAQCercaGruppiLista UtentiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Orata [Sparus aurata]

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
artiglio
FALCO DI PALUDE
FALCO DI PALUDE



MessaggioTitolo: Orata [Sparus aurata]   Mer Gen 18, 2012 4:38 pm

Premetto che non parlerò di cose scientifiche (servono a poco e poi non ne so nulla).

Come?



(Una foto credo che sia meglio di mille parole.)

Dove?
In qualsiasi spiaggia, basse o alte che siano, lunghe o cortissime, la troviamo ovunque.

Quando?
In sardegna la troviamo 12 mesi l’anno (con delle piccole differenze).
In inverno la troviamo più facilmente con un buon moto ondoso o in scaduta.
Nella bella stagione in vece la si può incontrare anche con mare piato, ma un po’ di moto ondoso non guasta.

Esche.
L’orata essendo un grufolatore predilige inneschi tipo: cannolicchio, bibi/bibone, murice (boccone), granchio, oloturia (mai utilizzata), pero gradisce molto (le innumerevoli catture lo dimostrano) anche esce come, la seppia, il gambero.

Parature e terminali.
Queste dipendono dalle condizioni del mare.
Porterei molto più attenzione al terminale e all’amo, non lesinate con il diametro della lenza e con la numerazione dell’amo.
Diciamo in linea di massima che come diametro non scenderei mai sotto allo 0,30 e di amo ad un 3, quest’ultimo lo vuole molto robusto di tipo beack.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sea eagle
CONDOR
CONDOR
avatar


MessaggioTitolo: Re: Orata [Sparus aurata]   Mer Gen 18, 2012 6:23 pm

artiglio ha scritto:
Premetto che non parlerò di cose scientifiche (servono a poco e poi non ne so nulla).

Come?



(Una foto credo che sia meglio di mille parole.)

Dove?
In qualsiasi spiaggia, basse o alte che siano, lunghe o cortissime, la troviamo ovunque.

Quando?
In sardegna la troviamo 12 mesi l’anno (con delle piccole differenze).
In inverno la troviamo più facilmente con un buon moto ondoso o in scaduta.
Nella bella stagione in vece la si può incontrare anche con mare piato, ma un po’ di moto ondoso non guasta.

Esche.
L’orata essendo un grufolatore predilige inneschi tipo: cannolicchio, bibi/bibone, murice (boccone), granchio, oloturia (mai utilizzata), pero gradisce molto (le innumerevoli catture lo dimostrano) anche esce come, la seppia, il gambero.

Parature e terminali.
Queste dipendono dalle condizioni del mare.
Porterei molto più attenzione al terminale e all’amo, non lesinate con il diametro della lenza e con la numerazione dell’amo.
Diciamo in linea di massima che come diametro non scenderei mai sotto allo 0,30 e di amo ad un 3, quest’ultimo lo vuole molto robusto di tipo beack.

Grande Danilo, veramente ben fatto, pochi fronzoli scentifici e tutta sostanza....pratica! Del resto non dobbiamo rispondere alle domande di Gerry Scotti.....dobbiamo pescarle le orate!! applausi applausi applausi

_________________
Proverbio nipponico: Kini nobiri noshiri unugatzu, kini mibiri misegat sugatzu...


Un saggio una volta scrisse:...........i guanti a Surf sono utili quanto una macchina per cucire.
Quelli in lattice o in nitrile hanno la pessima abitudine di rompersi ad ogni utilizzo.
Quelli senza dita di uso ciclistico riparano dal freddo quanto un perizoma nella neve!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Orata [Sparus aurata]
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Prede-
Andare verso: