IndiceAQUILE DI MARECalendarioGalleriaFAQCercaGruppiLista UtentiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 4° SARTITZA CASTING 2015

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
sea eagle
CONDOR
CONDOR
avatar


MessaggioTitolo: 4° SARTITZA CASTING 2015   Mer Giu 10, 2015 6:47 pm

Allora....eccomi qui a cercare di imbastire una sorta di racconto che permetta a chi non c'era di farsi un'idea di cosa sia stata la giornata ed a chi ha partecipato di dare uno spunto per poter commentare.

Partiamo dalla prima mattina del 07 giugno, data designata ad ospitare questa splendida giornata. Alle 7 meno 1/4 sono a casa di Fabrizio per caricare sul suo furgone carne, verdura, attrezzatura varia. Alle 7 e 30 siamo al campo dove ci attende Stefano. Cominciamo a decidere dove posizionare il barbecue ed i gazebos per tenere all'ombra i tavoli e....mentre decidiamo arrivano Marco Concas, Nicola Miolla, Danilo Atzei, Nicola Casu, Stefano Fenu, Marco Deplano, Andrea Erdas e Riccardo Porcu i quali, con spirito di collaborazione, si mettono subito al lavoro per aiutarci a montare i tavoli, orientare il campo mobile, posizionare gazebos e barbecue. Ci mettiamo un pò ma con l'aiuto di tutti, che nel frattempo sono sopraggiunti, la logistica è presto pronta. Qualche lattina di birra comincia ad accumularsi nei sacchetti.....io comincio a raccogliere le adesioni consegnando numeri di gara, picchetti e piombi numerati. I numeri di gara sono differenti dalla numerazione ordinaria perché ogni lanciatore se lo estrae self-made. Il regolamento recita che assieme al piombo venga consumato il "rito propiziatorio" a base di abbardente olianese distillata da vinacce di uve nepente....il fatto che siano le 9:30 del mattino non favorisce il consumo di distillato con gradazione alcolica superiore ai 50° quale quello in questione anche se qualcuno comunque dà prova di ardimento!!! Wink
L'inizio della tenzone è fissato per le 10:00 ma ci mancano alcuni partecipanti, decidiamo di aspettarli e rifiniamo i lavori. Nostro signore delle graticole, al secolo Rino Mainas, affila gli strumenti del mestiere e, coadiuvato da Diego, Fabrizio, Stefano, Danilo e Simone, organizza la postazione....grande Rino, una colonna!!!
Arrivano gli amici del JCT, Toto Marreu con Vito, Andrea Diana, Emanuele Impera, Anselmo e consorte e via via tutti gli altri....i lanciatori sono al completo cosi' come pure i pescatori....cominciamo a lanciare!!! Il clima è meraviglioso, dopo i primi lanci di prova si comincia a lanciare sul serio....ai longcasters l'onere di aprire la prima sessione di lanci, recupero ed a seguire i pescatori...... La gara comincia a scaldarsi così come la giornata.......acqua e birra come se piovesse Razz .....i lanci si susseguono per quattro sessioni in alternanza prima i longcasters poi i pescatori....le misure si allungano, un carosello di picchetti con i numeri di gara che avanzano sul campo......qualche stuccata....avevo avvisato che i piombi persi erano a 5 € l'uno quindi..... :woot: :woot:
In allegria si fanno le 13:30....interrompiamo i lanci e diamoci sotto con le cibarie.....
Olive in salamoia, formaggio, zucchine e melanzane grigliate con pinzimonio, sartitza, pancetta, capocollo cotti magistralmente da Rino e Giorgio, che sopraggiunge e si unisce al reparto griglie ed affini, pane di Gonnosfanadiga, una decina di kg di cozze Nieddittas che per iniziativa di Diego, Fabrizio e Sebastiano che nel frattempo che noi si lanciava, sono andati a prendere ad Arborea, si sono materializzate assieme alla casseruola per cucinarle, il tutto innaffiato abbondantemente da Cagnulari barrique, birra ed acqua (poca in verità); ravanelli, sedano, pomodori e finocchi a contorno.
Una menzione speciale alle "perette" di casu martzu che Toto Marreu ha portato dal nord che hanno riscosso un successo fuori dal comune. I dolci, torte e crostate rigorosamente home made offerte da Marco Deplano erano squisite, così come le formaggelle do Toto e le paste di Andrea Diana hanno concluso degnamente il frugale pasto....peccato che la mia gliecemia dispettosa non mi abbia permesso di goderne a pieno...... Crying or Very sad
Una nota di merito vada al "liquore misterioso" di Rino (quando è finito ci ha svelato essere di mora di gelso) ed all'acquavite delicata di Toto Wink Wink Wink.
Si son fatte le 16:00 dobbiamo riprendere i lanci, almeno altre tre serie ma si è alzato un maestrale fastidioso che, investendo frontalmente il impedisce campo impedisce di fatto di effettuare lanci utili. Nell'aria una seria minaccia di pioggia che, fortunatamente non si concretizzerà. Concorrenti ed organizzatori si affrettano a smantellare tutto l'ambaradan tranne un tavolo ed un gazebo che potrebbero rivelarsi utili per una eventuale merenda o una premiazione all'asciutto ed a girare il campo di lancio di 180° in modo da poter permettere lanci a favor di vento.
Ci si sposta tutti quanti nella pedana ovest...un fiorire di ombrelloni e canne che svettano....Marco smonta la rastrelliera e la rimonta in un istante...grande!
Vedere le vetture schierate con i portelloni aperti in fila è uno spettacolo ed ancor più spettacolare è il profumo di caffè che si sprigiona dal cofano della Fiesta di Simone....fantastico...fornellino acceso e megacaffettiera che borbotta...... Very Happy :woot:, gli iscritti alla gara onorano alla grande il loro impegno terminando le sessioni di lancio nonostante l'ora tarda.
Si è creato una sorta di salotto fatto di sedie pieghevoli da dove le risate ed il vociare si alza goliardico....MERAVIGLIA!!!
Io cerco di mantenere un contegno evitando, spesso senza successo ahimè, di scadere in esternazioni diciamo....colorite...... e di questo chiedo perdono alla signora Truddaiu che pazientemente ha sopportato tutti noi.
Arriva l'ultimo lancio....si va a misurare...piccolo breafing...tutti concordi nell'utilizzare il GPS del cellulare di Nicola Casu, non preciso al centimetro ma.....chi se ne frega.....ed ecco i risultati:
[IMG=jpg]http://i18.servimg.com/u/f18/13/70/38/88/11109010.jpg[/IMG]

[IMG=jpg]http://i18.servimg.com/u/f18/13/70/38/88/11401010.jpg[/IMG]

Mi sia concesso di ringraziare le mie aquile che si sono sbattute per rendere possibile tutto questo, tutti i partecipanti che spero mi perdonino se non li ho citati tutti, la signora Truddaiu per la sua pazienza, quanti hanno creduto nel progetto Sartitza Casting e ci permettono di realizzarlo sempre meglio, vedasi la Pro Loco di Arbus che ci concede l'utilizzo a titolo gratuito dei gazebos.
Questa edizione aveva una particolarità...niente coppe o targhe o gadgets, tutto il budget è stato utilizzato per le cibarie e la logistica, spero che la scelta si sia rivelata vincente. L'attestato di partecipazione è il giusto riconoscimento agli atleti che hanno speso le loro energie ed i loro attrezzi per onorare al meglio questa manifestazione, grazie a tutti, è stato un onore per me avervi potuto accogliere, a medas annos!!!
Antonello Melis
P.S. Prego chiunque abbia fotografie, video, altro materiale a postarlo qui di seguito o farmelo pervenire in modo da poter completare degnamente questo report, grazie.

_________________
Proverbio nipponico: Kini nobiri noshiri unugatzu, kini mibiri misegat sugatzu...


Un saggio una volta scrisse:...........i guanti a Surf sono utili quanto una macchina per cucire.
Quelli in lattice o in nitrile hanno la pessima abitudine di rompersi ad ogni utilizzo.
Quelli senza dita di uso ciclistico riparano dal freddo quanto un perizoma nella neve!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
4° SARTITZA CASTING 2015
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Chevrolet: fuori dal mercato europeo entro fine 2015!
» Tutti i modelli LTD 2015
» multistrada My 2015
» [cast] Mhx hm mb783 custom casting
» Tutti i modelli FRITZZ 2015

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Eventi-
Andare verso: