IndiceAQUILE DI MARECalendarioGalleriaFAQCercaGruppiLista UtentiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Il Regolamento del III° Big Fish 2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
sea eagle
CONDOR
CONDOR
avatar


MessaggioTitolo: Il Regolamento del III° Big Fish 2008   Ven Mar 27, 2009 7:42 pm



REGOLAMENTO DI GARA


1. Gara amatoriale di pesca in sessione notturna, con struttura a box, aperta a tutti gli appassionati, composta da due manche, di 5 ore ciascuna, intervallate da una pausa di 2 ore per la cena, a cura dell’organizzazione, che si terrà sul campo di gara.

2. La competizione avrà inizio alle ore 16:00 di Sabato 06 Settembre 2008 e termine alle ore 8:00 di Domenica 07 Settembre 2008; nel caso in cui le condizioni metereologiche non ne permettano lo svolgimento in tale data, la competizione avrà luogo la settimana successiva ossia: Sabato 13 Settembre 2008;

3. L’ iscrizione è determinata in 60 € a box (30 € a concorrente), è comprende la quota di partecipazione e quella relativa alla cena. Essendo una manifestazione a livello amatoriale non è prevista alcuna assicurazione ;

4. Ogni box, composto da n° 2 (due) concorrenti dovrà, entro il termine stabilito, comunicare l’adesione, corrispondendo la quota di iscrizione, i nominativi ed eventualmente il nome della squadra. Eventuali iscrizioni sul campo di gara saranno valutate ad insindacabile giudizio dell’organizzazione;

5. E’ possibile iscriversi alla manifestazione presso:
Non Solo Fiori di Lucia Pusceddu, sito ad Arbus in Piazza Matteotti 17,
Pesca Shop di Efisio Espis, sito a Monserrato in Via Caracalla/Capo Frasca.
Le adesioni, e le quote di partecipazione, devono pervenire entro e non oltre le ore 20:00 di Mercoledì 26 Agosto 2008.
Eventuali iscrizioni successive saranno valutate a discrezione dell’organizzazione;

6. Ogni concorrente ha a disposizione n° 2 canne da pesca. Non è posto alcun limite per quanto riguarda ami e tipologia di parature. E’ consentito l’uso di terminali in cavetto d’acciaio fino ad un massimo di 50 libbre;

7. Ogni postazione, contrassegnata da una bandierina numerata, sarà posta ad una distanza minima di 30 metri dalla precedente. I concorrenti si posizioneranno rispettivamente a destra ed a sinistra della bandierina evitando di invadere gli spazi altrui.

8. Ogni partecipante ha l’obbligo di agevolare l’azione di pesca del compagno nonché quella del/degli avversari che, avendo la preda allamata che si sposta, dovessero eventualmente invadere i settori di pesca di altri concorrenti. Qualora si rendesse necessario, i titolari degli spazi invasi hanno l’obbligo di togliere dall’acqua i propri calamenti per permettere al concorrente di portare a termine la cattura nel modo più agevole.

9. E’ consentito l’uso di raffio e guadino, anche a piede bagnato. E’ consentito inoltre che il compagno di squadra (box) possa partecipare attivamente all’azione di pesca dell’altro componente del box, ponendo in essere tutte le azioni necessarie ad agevolare la cattura o lo spiaggiamento della preda. Nel caso in cui il compagno non fosse presente, o, pur essendo presente fosse impossibilitato, il concorrente può, all’occorrenza, chiedere al box vicino di collaborare alla cattura.


10. Il concorrente che, pur avendone la possibilità, rifiuta di agevolare, o pone in essere comportamenti tali da ostacolare un altro concorrente impegnato nel combattimento, verrà immediatamente squalificato.

11. Non è prevista la presenza di giudici di gara o di settore. Il controllo sul rispetto delle presenti regole verrà svolto dagli stessi concorrenti; ognuno dei quali vigilerà, al fine di non incorrere nella squalifica della squadra, che il proprio compagno rispetti il regolamento ed assieme vigileranno che i componenti dei box attigui facciano altrettanto.

12. Il peso minimo delle prede viene determinato in:

a) 200 grammi, per tutte le specie ittiche quali saraghi, orata, mormora, tracine, sogliole, rombi, spigole, ombrina etc;
b) 1.000 grammi per predatori quali grongo, murena, pesce serra, lampuga, barracuda, leccia amia, ricciola etc.;
c) 2.000 grammi per razze (tutte) e torpedini;
tutte le prede non rientranti nelle misure minime previste dal presente regolamento, a qualunque specie appartengano quantunque in misura secondo le normative nazionali e regionali, non saranno ritenute valide ai fini della manifestazione;

13. Non saranno ritenuti validi ai fini della classifica finale le seguenti prede: Cefalopodi, Anguille, Muggini, e tutte quelle specie che normalmente costituiscono “esca” (Sardine, Ghiozzi etc);

14. E’ categoricamente vietato l’uso del bigattino, dell’arenicola, del tremoliggione e la pasturazione di qualunque tipo;

15. Il punteggio viene assegnato attribuendo n° 1 punto per ogni grammo di pescato ritenuto valido secondo i limiti del precedente art. 11;

16. Ogni concorrente deve presentare alla pesatura, all’interno delle buste consegnate dall’organizzazione, le prede sgocciolate, prive di sabbia e di quant’altro ne possa alterare il peso. Nel caso in cui anche una sola delle ipotesi su descritte si verificasse, il box incorrerà nella penalizzazione del 50% sul peso totale del pescato della battuta;

17. E’ fatto obbligo alle squadre partecipanti di rappresentare ogni eventuale reclamo, lamentela o suggerimento in merito al presente regolamento od allo svolgimento della competizione, prima dell’inizio della competizione stessa. Qualora, entro tale termine, non saranno pervenuti reclami o suggerimenti, il presente regolamento si riterrà accettato nella sua interezza precludendo, in modo categorico ogni possibilità di modifica a competizione iniziata.

18. E’ inoltre fatto obbligo ai partecipanti di presentare, all’atto dell’iscrizione, oltre a corrispondere la quota di adesione, la liberatoria nei confronti dell’organizzazione ed a tal proposito:

l’organizzazione declina ogni responsabilità per incidenti o danni che, sia nel corso dello svolgimento della manifestazione, sia durante gli spostamenti, potrebbero derivare alle persone, alle cose od a terzi. Durante la pausa per la cena ogni concorrente ha la facoltà di spostare presso il raduno o lasciare sul posto la propria attrezzatura. L’organizzazione declina ogni responsabilità in merito ad eventuali furti o danneggiamenti delle attrezzature lasciate incustodite.



19. Qualora venissero rilevate, o segnalate, infrazioni al presente regolamento o qualsiasi tipo di comportamento scorretto da parte anche di uno solo dei due concorrenti che compongono la squadra, la stessa sarà squalificata con giudizio inappellabile dell’organizzazione.

19. Classifica finale.


Al termine della competizione saranno assegnati:

 Il III° Trofeo Piscinas BIG FISH; al concorrente che avrà catturato la preda valida di dimensioni maggiori;
 Coppe o targhe oltre a buoni acquisto, ai primi cinque box classificati;

Nel caso in cui non ci siano BIG FISH rientranti nelle misure minime previste ed indicate, il trofeo verrà assegnato alla preda di maggiori dimensioni.

Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi a:
 Pesca Shop, Via Caracalla Monserrato (CA)
di Efisio Espis al 338/2904677;
 Non Solo Fiori P.zza Matteotti Arbus (MD)
di Gianni Lampis al 320/0694286;
oppure a:
 Antonello Melis 347/8639719
 Fabrizio Caddeo 349/7173861
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
artiglio
FALCO DI PALUDE
FALCO DI PALUDE



MessaggioTitolo: Il Regolamento del III° Big Fish 2008   Mar Apr 21, 2009 9:43 pm

Ho provato a fare qulche modifica al nostro regolamento del Big Fish......... provate a vedere se e un po meglio o pegio.......
1. Gara amatoriale di pesca in sessione notturna, con struttura a box, aperta a tutti gli appassionati, composta da due manche, interrote dalla cena alle ore 24:00

2. La competizione avrà inizio alle ore 16:00 di Sabato……………………………. e termine alle ore 8:00 di Domenica …………………………………………; nel caso in cui le condizioni metereologiche non ne permettano lo svolgimento in tale data, la competizione avrà luogo la settimana successiva ossia: Sabato…………………………..;

3. L’ iscrizione è determinata in 60 € a box (30 € a concorrente), è comprende la quota di partecipazione e quella relativa alla cena. Essendo una manifestazione a livello amatoriale non è prevista alcuna assicurazione;

4. Ogni box, composto da n° 2 (due) concorrenti dovrà, entro il termine stabilito, comunicare l’adesione, corrispondendo la quota di iscrizione, i nominativi ed eventualmente il nome della squadra. Eventuali iscrizioni sul campo di gara saranno valutate ad insindacabile giudizio dell’organizzazione;

5. E’ possibile iscriversi alla manifestazione presso:
Non Solo Fiori di Lucia Pusceddu, sito ad Arbus in Piazza Matteotti 17,
Pesca Shop di Efisio Espis, sito a Monserrato in Via Caracalla/Capo Frasca.
Le adesioni, e le quote di partecipazione, devono pervenire entro e non oltre le ore 20:00 di……………………………………………………………………..
Eventuali iscrizioni successive saranno valutate a discrezione dell’organizzazione;

6. Ogni concorrente ha a disposizione n° 3 canne da pesca. Non è posto alcun limite per quanto riguarda ami e tipologia di parature. E’ consentito l’uso di terminali in cavetto d’acciaio fino ad un massimo di 50 libbre;

7. Ogni postazione, contrassegnata da una bandierina numerata, sarà posta ad una distanza minima di 50 metri dalla precedente. I concorrenti si posizioneranno ha destra della bandierina evitando di invadere gli spazi altrui; Es: se un box a il numero 13, esso si dovra posizionare tra la bandierina numero 13 e il 14.
In modo da poter utizare tutti i 50 metri disponibili.

8. Ogni partecipante ha l’obbligo di agevolare l’azione di pesca del compagno nonché quella del/degli avversari che, avendo la preda allamata che si sposta, dovessero eventualmente invadere i settori di pesca di altri concorrenti. Qualora si rendesse necessario, i titolari degli spazi invasi hanno l’obbligo di togliere dall’acqua i propri calamenti per permettere al concorrente di portare a termine la cattura nel modo più agevole.

9. E’ consentito l’uso di raffio e guadino, anche a piede bagnato. E’ consentito inoltre che il compagno di squadra (box) possa partecipare attivamente all’azione di pesca dell’altro componente del box, ponendo in essere tutte le azioni necessarie ad agevolare la cattura o lo spiaggiamento della preda. Nel caso in cui il compagno non fosse presente, o, pur essendo presente fosse impossibilitato, il concorrente può, all’occorrenza, chiedere al box vicino di collaborare alla cattura.

10. Il concorrente che, pur avendone la possibilità, rifiuta di agevolare, o pone in essere comportamenti tali da ostacolare un altro concorrente impegnato nel combattimento, verrà immediatamente squalificato.

11. Non è prevista la presenza di giudici di gara o di settore. Il controllo sul rispetto delle presenti regole verrà svolto dagli stessi concorrenti; ognuno dei quali vigilerà, al fine di non incorrere nella squalifica della squadra, che il proprio compagno rispetti il regolamento ed assieme vigileranno che i componenti dei box attigui facciano altrettanto.

12. Il peso minimo delle prede viene determinato in:

a) 200 grammi, per tutte le specie ittiche quali saraghi, orata, mormora, tracine, sogliole, rombi, spigole, ombrina etc;
b) 1.000 grammi per predatori quali grongo, murena, pesce serra, lampuga, barracuda, leccia amia, ricciola etc.;
c) 2.000 grammi per razze (tutte) e torpedini;

tutte le prede non rientranti nelle misure minime previste dal presente regolamento, a qualunque specie appartengano quantunque in misura secondo le normative nazionali e regionali, non saranno ritenute valide ai fini della manifestazione;

13. Non saranno ritenuti validi ai fini della classifica finale le seguenti prede: Cefalopodi, Anguille, Muggini, e tutte quelle specie che normalmente costituiscono “esca” (Sardine, Ghiozzi etc);

14. E’ categoricamente vietato l’uso del bigattino, dell’arenicola, del tremoliggione e la pasturazione di qualunque tipo;

15. Il punteggio viene assegnato attribuendo n° 1 punto per ogni grammo di pescato ritenuto valido secondo i limiti del precedente art. 11;

16. Ogni concorrente deve presentare alla pesatura, all’interno delle buste consegnate dall’organizzazione, le prede sgocciolate, prive di sabbia e di quant’altro ne possa alterare il peso. Nel caso in cui anche una sola delle ipotesi su descritte si verificasse, il box incorrerà nella penalizzazione del 50% sul peso totale del pescato della battuta;

17. E’ fatto obbligo alle squadre partecipanti di rappresentare ogni eventuale reclamo, lamentela o suggerimento in merito al presente regolamento od allo svolgimento della competizione, prima dell’inizio della competizione stessa. Qualora, entro tale termine, non saranno pervenuti reclami o suggerimenti, il presente regolamento si riterrà accettato nella sua interezza precludendo, in modo categorico ogni possibilità di modifica a competizione iniziata.

18. E’ inoltre fatto obbligo ai partecipanti di presentare, all’atto dell’iscrizione, oltre a corrispondere la quota di adesione, la liberatoria nei confronti dell’organizzazione ed a tal proposito:

l’organizzazione declina ogni responsabilità per incidenti o danni che, sia nel corso dello svolgimento della manifestazione, sia durante gli spostamenti, potrebbero derivare alle persone, alle cose od a terzi. Durante la pausa per la cena ogni concorrente ha la facoltà di spostare presso il raduno o lasciare sul posto la propria attrezzatura. L’organizzazione declina ogni responsabilità in merito ad eventuali furti o danneggiamenti delle attrezzature lasciate incustodite.



19. Qualora venissero rilevate, o segnalate, infrazioni al presente regolamento o qualsiasi tipo di comportamento scorretto da parte anche di uno solo dei due concorrenti che compongono la squadra, la stessa sarà squalificata con giudizio inappellabile dell’organizzazione.

19. Classifica finale.


Al termine della competizione saranno assegnati:

Il III° Trofeo Piscinas BIG FISH; al concorrente che avrà catturato la preda valida di dimensioni maggiori;
 Coppe o targhe oltre a buoni acquisto, ai primi cinque box classificati;

Nel caso in cui non ci siano BIG FISH rientranti nelle misure minime previste ed indicate, il trofeo verrà assegnato alla preda di maggiori dimensioni.

Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi a:
 Pesca Shop, Via Caracalla Monserrato (CA)
di Efisio Espis al 338/2904677;
Non Solo Fiori P.zza Matteotti Arbus (MD)
di Gianni Lampis al 320/0694286;
oppure a:
Antonello Melis 347/8639719
Fabrizio Caddeo 349/7173861

Pero bisogna trovare la soluzione per la seconda mache, come si puo far iniziare dopo la cena? perchè l'anno scorso si doveva riprendere alle 2 ma molti erano rientrati alla postazione prima
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sea eagle
CONDOR
CONDOR
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Regolamento del III° Big Fish 2008   Mar Apr 21, 2009 10:02 pm

Citazione :
Pero bisogna trovare la soluzione per la seconda mache, come si puo far iniziare dopo la cena? perchè l'anno scorso si doveva riprendere alle 2 ma molti erano rientrati alla postazione prima

io aggiungerei:art.n° BOH! poi lo vediamo....
Omissis.............seconda manche dalle ore 02:00 (oppure 02:30 è da vedere) alle ore 07:00 (07:30). L'inizio della seconda manche sarà annunciata, a cura della direzione gara, da un suono prolungato di tromba. :anguarde!!3333
Chiunque non interrompa l'azione di pesca nell'intervallo tra le due manches oppure riprenda a pescare prima del segnale sarà squalificato,a giudizio insindacabile della direzione di gara, avendo eluso la parte conviviale che è fondante dello spirito del Big Fish, per comportamento scorretto. affraid
OPPURE SE NON SI VUOLE SQUALIFICARE........
.......chiunque non interrompa l'azione............subirà una penalizzazione pari al 75% del punteggio finale totalizzato. Mad

credo che possa andare bene, o no?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
artiglio
FALCO DI PALUDE
FALCO DI PALUDE



MessaggioTitolo: Il Regolamento del III° Big Fish 2008   Mar Apr 21, 2009 10:22 pm

Sai cose.......... e che non e semplice far rispetare l'orario di inizio della seconda manche....... perche ricordati che qualcuno non era nepure venuto a cena............ :h_angry163: :h_angry163: :h_angry163:
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ScRa
FALCO PELLEGRINO
FALCO PELLEGRINO
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Regolamento del III° Big Fish 2008   Mar Apr 21, 2009 10:40 pm

ma a questa bella gara si può parteciparesolo se iscritti a qualke società e di conseguenza alla fipsas ????
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sea eagle
CONDOR
CONDOR
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Regolamento del III° Big Fish 2008   Mar Apr 21, 2009 11:08 pm

ScRa ha scritto:
ma a questa bella gara si può parteciparesolo se iscritti a qualke società e di conseguenza alla fipsas ????

Certo Carlo, chiunque ne abbia voglia può, anzi deve, pertecipare al Big Fish. A box di due, ovviamente.....
Vorresti essere dei nostri per la prossima edizione?
Occhio però che anche se non è Manunza, lo sanno fare anche qui il mirto!
...................
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sea eagle
CONDOR
CONDOR
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Regolamento del III° Big Fish 2008   Mar Apr 21, 2009 11:12 pm

artiglio ha scritto:
Sai cose.......... e che non e semplice far rispetare l'orario di inizio della seconda manche....... perche ricordati che qualcuno non era nepure venuto a cena............ :h_angry163: :h_angry163: :h_angry163:

Danilo, sai meglio di me che molti la seconda non la faranno perchè troppo impegnati nel " socializzare" ma, per chi vuole gareggiare, stavolta ci impegneremo ancora più a fondo (noi dell'organizzazione, e quindi anche tu...) a controllare che tutto si svolga secondo le regole, come del resto si è sempre fatto!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Il Regolamento del III° Big Fish 2008   

Tornare in alto Andare in basso
 
Il Regolamento del III° Big Fish 2008
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» dubbio su regolamento
» Misure per poter montare ala 2010 su Exige 2008
» "Regolamento" utilizzo MTB in Alta Badia
» Aveo 2008 ferma in garage da oltre un anno! Come farla ripartire?
» Daiwa Tournament Big Fish 8 metri

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Big Fish :: Edizione 2008-
Andare verso: